Tutti sono su Facebook. Di certo ci siete anche voi, e se state leggendo questo articolo, con tutta probabilità c’è anche la vostra azienda.

Con 2,6 miliardi di utenti attivi nel mondo – di cui 34,8 milioni solo in Italia – oggi Facebook è il social media più utilizzato non solo dai singoli ma anche da aziende, imprese e produttori. Insomma, se avete un’attività economica, non potete non essere su Facebook.

Su Facebook ci sono proprio tutti. Questo significa che la concorrenza è potenzialmente infinita – e internazionale! E allora, come fare per emergere rispetto agli altri? Se avete una pagina Facebook aziendale, continuate a leggere: vi daremo 3 consigli strategici per usare Facebook al meglio per supportare la vostra attività.

 

1. Scrivete post organici con contenuti approfonditi.

Per scrivere una caption accattivante bastano dai 100 ai 250 caratteri, lunghezza ideale per catturare l’attenzione o spronare l’utente a un’azione immediata.

A differenza di Twitter, che consente di usare fino a 140 caratteri, Facebook alza il limite e dà la possibilità di digitarne fino a 63.206: sono davvero tanti, considerando le dinamiche veloci e istintive del web. Ma se vi sembrano troppi, forse dovrete ricredervi. Un testo da 63.206 caratteri vi permette di spaziare, di raccontare una storia e di approfondire un argomento d’interesse: è un vero e proprio mini-articolo!

State tranquilli: un post lungo non farà scappare gli utenti – soprattutto se il testo è di qualità –, anzi! Il tempo che passiamo su un post è uno dei fattori chiave che influenzano l’algoritmo del social media: più un utente si sofferma a leggere o a visualizzare un post, più questo sarà valorizzato dall’algoritmo di Facebook, che lo metterà in evidenza rispetto ad altri.

 

2. Dedicate un budget alle sponsorizzazioni

L’accesso ai social è gratuito: non costa niente aprire un profilo e pubblicare tutto ciò che ci viene in mente. Questo, però, non significa che i soli post organici bastino per avere successo.

Chi fruisce, oggi, dei vostri contenuti? I primi a visualizzarli saranno gli utenti che già vi seguono, ma se questo pubblico non vi bastasse più? I vostri post devono essere in grado di raggiungere un target specifico, per età, posizione geografica e interessi. L’advertisment di Facebook aiuta a fare proprio questo: una volta che avrete impostato un target di riferimento, un orizzonte temporale e un budget massimo per la sponsorizzazione, Facebook mostrerà i vostri contenuti agli utenti che davvero interessati, cioè alla vostra potenziale clientela!

Per fare una sponsorizzazione, potete scegliere tra due modalità: creare da zero un advertisement originale oppure sponsorizzare un post organico che, secondo i dati statistici, ha già avuto successo. Sta a voi decidere se sfruttare l’una, l’altra o entrambe queste soluzioni.

 

3.Create contenuti multilingua

Se la pagina che gestite è di interesse internazionale, anziché affidarvi all’incertezza della traduzione automatica, potete sfruttare una funzione di cui non molti sono a conoscenza: la scrittura dei post in più lingue.

Per prima cosa, è necessario attivare questa funzionalità nelle impostazioni:

Impostazioni > Generali > Post in più lingue > Selezionare il segno di spunta e salvare le modifiche.

Fatto questo, provate a scrivere un post: apparirà la voce “Scrivi il post in un’altra lingua”. Cliccandoci sopra, dovrete innanzitutto scegliere quale sarà la lingua predefinita, cioè quella in cui scriverete il post originale. Successivamente, potrete aggiungere una o più lingue diverse e scrivere una versione differente del vostro post per ciascuna di esse.

Il post così pubblicato comparirà sia nella pagina, sia nella sezione notizie, nella lingua da voi scelta come predefinita. Sarà poi l’utente a decidere di leggere il post nella propria lingua e a beneficiare del vostro contenuto: voi avrete il controllo totale della comunicazione.

 

Quando si costruisce un’immagine aziendale sul web, soprattutto su scala internazionale, è importante presentarsi con autorevolezza e affidabilità. Spesso anche un semplice errore di battitura può abbassare la reputazione che gli utenti e i clienti hanno di noi. Pertanto, se non vi sentite ferrati con le lingue e volete evitare la superficialità del traduttore automatico, potete scegliere di rivolgervi a un servizio professionale di redazione di testi e contenuti web in lingua, come quello offerto da Studio Moretto Group.

 

Perché scegliere Studio Moretto Group?

A volte una traduzione fedele non basta: il testo deve essere pensato a 360° per il mercato estero di riferimento ed essere ottimizzato per il web. Studio Moretto Group non solo garantisce la qualità e la correttezza della traduzione, ma anche la conoscenza approfondita e sempre aggiornata dei mercati internazionali e delle rispettive lingue commerciali.

Proprio su queste basi abbiamo costruito, nel corso degli anni, una solida esperienza linguistica e tecnica: oggi offriamo al cliente assistenza al web marketing strategico, scelta di keywords per il web, ottimizzazione dei testi, traduzione di tag e metatag, assistenza al link building internazionale, indicizzazione sui motori di ricerca esteri e monitoraggio dei risultati.

Per maggiori informazioni, visitate la pagina dedicata al nostro servizio di redazione di testi multilingue per il web. Saremo lieti di aiutarvi nella gestione di ogni vostra richiesta e risponderemo puntualmente a tutte le vostre domande.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.